Gianni Dova

Biografia

Nato a Roma 8 gennaio 1925. A 16 anni si trasferì a Milano con la famiglia e qui dal 1942 frequentò il Liceo Artistico di Brera.

Durante la guerra conosce gli artisti dell’ambiente “Bohemiens, che frequentavano i caffè letterari.

Alla fine della guerra fu vicino al movimento Corrente.

Nel 1946 firma il manifesto del Realismo “Oltre Guernica”

Nel 1947 espone alla Galleria Cavallino e nello stesso anno aderisce Con Crippa e fontana al movimento Spazialista.

Aderì in seguito, con Enrico Baj al movimento della “Pittura Nucleare”

Nel 1950 prende parte alla mostra del MAC assieme a Atanasio Soldati.

Nel 1962 partecipa alla selezione del premio Guggenheim a new York e nlle stesso hanno espone con una sala alla Biennale di Venezia.

1966 ritorna alla Biennale di Venezia sempre con una sala tutta sua.

Dal 1968 va a vivere per diversi anni in bretagna dove realizzerà opere molto importanti.

1971 tiene una grande retrospettiva a Colonia.

1972 realizza una grande mostra a Palazzo Reale di Milano e nello stesso anno espone con una personale al Museo Gallierà a Parigi.

1974 la personale alla Gallerie Reichenbach, Parigi.

1978 la personale presso il Palais des Beaux Art di Bruxelles.

1979 una grande esposizione presso il Louisiana Museum of Modern Art.

Gianni Dova Muore il 14 ottobre 1991 a Marina di Pisa

error: Contenuti protetti!!